lunedì 11 maggio 2015

Livorno ha un cuore grande e sa come dimostrarlo

Sarà inaugurato  il 31 maggio presso il parco Pertini ex Parterre il primo parco Inclusivo in Italia
Questo progetto è stato ideato e promosso dai Camminatori Folli un gruppo dii splenditi sognatori che  attraverso un percorso durato  180 giorni,  coni eventi, weekend passati ad incontrare associazioni, ragazzi, bambini e adulti, cene sociali, passeggiate e spettacoli Una carica di  fantasia ed'entusiasmo che ha permesso a questi sette amici livornesi di  raggiungere la cifra di 37.000 euro necessari  alla realizzazione di un parco giochi accessibile a bambini normodotati e diversamente abili. «abbiamo incontrato chiunque, parlato con chiunque, coinvolto ogni associazione che si è resa disponibile a condividere con noi l’avventura del Parco Inclusivo sottolineano i Camminatori Folli Questa città ha così tante connessioni che se si mettono in moto, possono davvero fare la differenza. E vedere i lavori per la costruzione del Parco Inclusivo già iniziati al Parco Parterre è il risultato di tutto questa grande partecipazione. I Livornesi hanno ancora una volta dimostrato di avere il cuore grande».

Questa è una bella pagina per la nostra città, che dimostra che quando si promuove un’iniziativa sentita non c'è  bisogno di nessun finanziamento né europeo né statale per realizzarla e Livorno può compiere gesti che sanno  essere un ’esempio per  le altre città.
Vi invitiamo ad essere presenti domenica 31 maggio, perché i sorrisi  e l’allegria dei bambini che accorreranno al parco saranno una gioia per tutti.
A.R.