lunedì 27 luglio 2015

E' una bufala o una batosta la tassa sui condizionatori?

E’ una bufala o una batosta  la tassa sui condizionatori?

In questa estate con temperature alte fuori dalla norma sentire parlare di  tassa sul condizionatore voluta dall’Europa e dal premier Matteo Renzi, fa venire le bolle, forse è il caso di fare un po’ di chiarezza su che cosa si tratta .
 Molti giornali hanno parlato di batosta i altri invece l’hanno definita una  bufala noi pensiamo che non sia ne’ l’una ne l’altra.
L’Italia  si deve  semplicemente adeguarsi alla legislazione europea  ad  una direttiva il cui scopo è quello di tutelare l’ecosistema vuole che l’immissione dell’anidride carbonica sia limitata nell’atmosfera. La misura sembra giusta e valida per la salvaguardia del nostro pianeta ma come al solito saremo noi cittadini a doverla pagare..


I condizionatori sono equiparati in questa circostanza ai riscaldamenti invernali e si pone l’obbligo per i proprietari dell’impianto di condizionamento di possedere un libretto di impianto a cui deve seguire un controllo periodico dei condizionatori quadriennale. Inoltre non tutti devono dotarsi del libretto di impianto. L'imposta infatti è dovuta solo nel caso in cui l'impianto di climatizzazione sia superiore ai 12kw. Oggetto delle ispezioni sono gli impianti di climatizzazione di potenza termica utile nominale non minore di 10kW e di climatizzazione estiva di potenza termica utile nominale non minore di 12Kw
Viene allora da pensare che sarà solo un peso che dovranno sostenere color che hanno in casa un condizionatore di potenza superiore a 12 Kw  ma non è così. Quasi tutti gli studi di professionisti  e gli esercizi commerciali ne hanno uno  e le spese maggiorate saranno pagate dai cittadini ,
Le sanzioni per coloro che non metteranno a norma il condizionatore sono alte. Partono da 500 fino a 3 mila euro.
Ci sono comunque gli incentivi e le agevolazioni previste per l’acquisto dei condizionatori, e l’augurio che l’estate rimanga bella ma un po’ meno bollente anche per le nostre tasche,

A.R.